Fiat Tipo: Vano motore - Manutenzione e cura - Fiat Tipo - Manuale del proprietarioFiat Tipo: Vano motore

VERIFICA DEI LIVELLI

Versione 1.4 16V 95CV E6

VERIFICA DEI LIVELLI

  1. Liquido freni
  2. Batteria
  3. Liquido lavacristallo/lavalunotto
  4. Liquido raffreddamento motore
  5. Astina controllo livello olio motore
  6. Tappo/Riempimento olio motore

Versione 1.4 16V 95CV E4

VERIFICA DEI LIVELLI

  1. Liquido freni
  2. Batteria
  3. Liquido lavacristallo/lavalunotto
  4. Liquido raffreddamento motore
  5. Astina controllo livello olio motore
  6. Tappo/Riempimento olio motore

Versione 1.4 T-Jet 120CV

VERIFICA DEI LIVELLI

  1. Liquido freni
  2. Batteria
  3. Liquido lavacristallo/lavalunotto
  4. Liquido raffreddamento motore
  5. Astina controllo livello olio motore
  6. Tappo/Riempimento olio motore

Versione 1.4 T-Jet 120CV GPL

VERIFICA DEI LIVELLI

  1. Liquido freni
  2. Batteria
  3. Liquido lavacristallo/lavalunotto
  4. Liquido raffreddamento motore
  5. Astina controllo livello olio motore
  6. Tappo/Riempimento olio motore

Versione 1.6 E.Torq E6

VERIFICA DEI LIVELLI

  1. Liquido freni
  2. Batteria
  3. Liquido lavacristallo/lavalunotto
  4. Liquido raffreddamento motore
  5. Astina controllo livello olio motore
  6. Tappo/Riempimento olio motore

Versione 1.6 E.Torq E4

VERIFICA DEI LIVELLI

  1. Liquido freni
  2. Batteria
  3. Liquido lavacristallo/lavalunotto
  4. Liquido raffreddamento motore
  5. Astina controllo livello olio motore
  6. Tappo/Riempimento olio motore

Versione 1.6 16V Multijet / 1.6 16V Multijet ECO

VERIFICA DEI LIVELLI

  1. Liquido freni
  2. Batteria
  3. Liquido lavacristallo/lavalunotto
  4. Liquido raffreddamento motore
  5. Astina controllo livello olio motore
  6. Tappo/Riempimento olio motore

Versione 1.3 Multijet 95CV

VERIFICA DEI LIVELLI

  1. Liquido freni
  2. Batteria
  3. Liquido lavacristallo/lavalunotto
  4. Liquido raffreddamento motore
  5. Astina controllo livello olio motore
  6. Tappo/Riempimento olio motore

OLIO MOTORE

Il controllo dell'olio deve essere effettuato con vettura in piano, alcuni minuti (circa 5) dopo l'arresto del motore.

Verificare che il livello dell’olio sia compreso tra i livelli MIN e MAX presenti sull’astina di controllo.

OLIO MOTORE

Se il livello dell’olio è vicino o sotto il riferimento MIN, aggiungere olio attraverso il bocchettone di riempimento fino a raggiungere il riferimento MAX.

Sfilare l'asta di controllo livello olio motore, pulirla con un panno che non lasci tracce, ed inserirla nuovamente.

Sfilare una seconda volta e verificare che il livello olio motore sia compreso fra i riferimenti MIN e MAX ricavati sull'asta stessa.

Consumo olio motore Indicativamente il consumo massimo di olio motore è di 400 grammi ogni 1000 km. Nel primo periodo d’uso della vettura il motore è in fase di assestamento, pertanto i consumi di olio motore possono essere considerati stabilizzati solo dopo aver percorso i primi 5000 ÷ 6000 km.

AVVERTENZA Dopo aver aggiunto o sostituito l'olio, prima di verificarne il livello, fare girare il motore per alcuni secondi ed attende qualche minuto dopo l'arresto.

LIQUIDO RAFFREDDAMENTO MOTORE

Se il livello è insufficiente svitare il tappo della vaschetta 4 e versare il liquido descritto nel capitolo "Dati tecnici".

LIQUIDO LAVACRISTALLO / LAVALUNOTTO

Se il livello è insufficiente sollevare il tappo 3 della vaschetta e versare il liquido descritto nel capitolo "Dati tecnici".

LIQUIDO FRENI

Controllare che il liquido sia al livello massimo.

Se il livello del liquido nel serbatoio è insufficiente svitare il tappo 1 della vaschetta e versare il liquido descritto nel capitolo "Dati tecnici".

AVVERTENZA Pulire accuratamente il tappo del serbatoio e la superficie circostante. All'apertura del tappo prestare la massima attenzione affinché eventuali impurità non entrino nel serbatoio.

Per il rabbocco utilizzare, sempre, un imbuto con filtro integrato a maglia minore o uguale a 0,12 mm.

AVVERTENZA Il liquido freni assorbe l'umidità pertanto, se la vettura viene utilizzata prevalentemente in zone ad alta percentuale di umidità atmosferica, il liquido deve essere sostituito più spesso di quanto indicato sul "Piano di Manutenzione Programmata".

OLIO SISTEMA DI ATTUAZIONE CAMBIO AUTOMATICO / CAMBIO AUTOMATICO A DOPPIA FRIZIONE (ove presente)

Per il controllo del livello dell’olio comando cambio rivolgersi esclusivamente alla Rete Assistenziale Fiat.

BATTERIA

La batteria non richiede rabbocchi dell'elettrolito con acqua distillata.

Un controllo periodico, eseguito dalla Rete Assistenziale Fiat, è comunque necessario per verificarne l'efficienza.

Sostituzione della batteria In caso di necessità, sostituire la batteria con un'altra originale avente le stesse caratteristiche. Per la manutenzione della batteria, attenersi alle indicazioni fornite dal Costruttore della batteria stessa.

CONSIGLI UTILI PER PROLUNGARE LA DURATA DELLA BATTERIA

Consigli utili per prolungare della batteria Per evitare di scaricare rapidamente la batteria e per preservarne la funzionalità nel tempo, seguire scrupolosamente le seguenti indicazioni:

Se, dopo l'acquisto della vettura, si desidera installare accessori elettrici che necessitano di alimentazione elettrica permanente (ad es. allarme, ecc.) oppure accessori gravanti sul bilancio elettrico, rivolgersi alla Rete Assistenziale Fiat il cui personale qualificato ne valuterà l'assorbimento elettrico complessivo.

AVVERTENZA A seguito di uno stacco batteria lo sterzo necessita di un’inizializzazione, che viene indicata con l’accensione della spia sul quadro strumenti (o simbolo sul display). Per eseguire questa procedura è sufficiente girare il volante da una estremità all’altra oppure semplicemente proseguire in direzione rettilinea per un centinaio di metri.

AVVERTENZA La batteria mantenuta per lungo tempo in stato di carica inferiore al 50% si danneggia per solfatazione, riducendo la capacità e l’attitudine all’avviamento. Inoltre risulta maggiormente soggetta alla possibilità di congelamento (può già verificarsi a –10°C). In caso di sosta prolungata, fare riferimento al paragrafo "Lunga inattività della vettura" nel capitolo "Avviamento e guida".

ATTENZIONE  Non fumare mai durante qualsiasi intervento nel vano motore: potrebbero essere presenti gas e vapori infiammabili, con rischio di incendio.

Con motore caldo, operare con molta cautela all'interno del vano motore: pericolo di ustioni. Non avvicinarsi troppo alla ventola di raffreddamento del radiatore: l'elettroventilatore può mettersi in movimento, pericolo di lesioni.

Attenzione a sciarpe, cravatte e capi di abbigliamento non aderenti: potrebbero essere trascinati dagli organi in movimento.

165) In caso di rabbocco livello olio motore, attendere che il motore si raffreddi prima di agire sul tappo di riempimento, in particolar modo per vetture dotate di tappo in alluminio (ove presente). ATTENZIONE: pericolo di ustioni! L'impianto di raffreddamento è pressurizzato. Sostituire eventualmente il tappo solo con un altro originale, o l'efficienza dell'impianto potrebbe essere compromessa. Con motore caldo, non togliere il tappo della vaschetta: pericolo di ustioni.

Non viaggiare con il serbatoio del lavacristallo vuoto: l'azione del lavacristallo è fondamentale per migliorare la visibilità. Il funzionamento ripetuto dell'impianto in assenza di liquido potrebbe danneggiare o deteriorare rapidamente alcune parti dell'impianto.

Alcuni additivi commerciali del liquido lavacristallo sono infiammabili: il vano motore contiene parti calde che al contatto potrebbero innescare un incendio.

Il liquido freni è velenoso ed altamente corrosivo. In caso di contatto accidentale lavare immediatamente le parti interessate con acqua e sapone neutro, quindi effettuare abbondanti risciacqui. In caso di ingestione rivolgersi immediatamente ad un medico.

Il simbolo , presente sul contenitore, identifica i liquidi freno di tipo sintetico, distinguendoli da quelli di tipo minerale. Usare liquidi di tipo minerale danneggia irrimediabilmente le speciali guarnizioni in gomma dell'impianto di frenatura.

Il liquido contenuto nella batteria è velenoso e corrosivo. Evitare il contatto con la pelle o gli occhi. Non avvicinarsi alla batteria con fiamme libere o possibili fonti di scintille: pericolo di esplosione ed incendio.

 Il funzionamento con il livello del liquido troppo basso danneggia irreparabilmente la batteria e può giungere a provocarne l'esplosione.

Quando si deve operare sulla batteria o nelle vicinanze, proteggere sempre gli occhi con appositi occhiali.

 

AVVERTENZA Attenzione, durante i rabbocchi, a non confondere i vari tipi di liquidi: sono tutti incompatibili fra di loro! Un rabbocco con liquido inadatto potrebbe danneggiare gravemente la vettura.

Il livello dell'olio non deve mai superare il riferimento MAX.

Non aggiungere olio con caratteristiche diverse da quelle dell'olio già presente nel motore.

L'impianto di raffreddamento motore utilizza fluido protettivo anticongelante PARAFLU UP. Per eventuali rabbocchi utilizzare fluido dello stesso tipo contenuto nell'impianto di raffreddamento. Il fluido PARAFLU UP non può essere miscelato con qualsiasi altro tipo di fluido. Se si dovesse verificare questa condizione, evitare assolutamente di avviare il motore e rivolgersi alla Rete Assistenziale Fiat.

Evitare che il liquido freni, altamente corrosivo, vada a contatto con le parti verniciate. Se dovesse succedere lavare immediatamente con acqua.

 Se la vettura deve restare ferma per lungo tempo in condizioni di freddo intenso, smontare la batteria e trasportarla in luogo riscaldato per evitarne il congelamento.

Un montaggio scorretto di accessori elettrici ed elettronici può causare gravi danni alla vettura. Se dopo l'acquisto della vettura si desidera installare degli accessori (ad es. antifurto, radiotelefono, ecc...), rivolgersi alla Rete Assistenziale Fiat, che sapranno suggerire i dispositivi più idonei e soprattutto consigliare sulla necessità di utilizzare una batteria con capacità maggiorata.

 

AVVERTENZA  L'olio motore esausto e il filtro dell'olio sostituito contengono sostanze pericolose per l'ambiente. Per la sostituzione dell'olio e dei filtri si consiglia di rivolgersi alla Rete Assistenziale Fiat.

L'olio esausto del cambio contiene sostanze pericolose per l'ambiente. Per la sostituzione dell'olio si consiglia di rivolgersi alla Rete Assistenziale Fiat.

Le batterie contengono sostanze molto pericolose per l'ambiente. Per la sostituzione della batteria rivolgersi alla Rete Assistenziale Fiat.

Leggi anche:

KIA Cee'd. Condizionatore aria (se in dotazione)
I sistemi di condizionamento aria Kia sono caricati con un refrigerante* ecologico. 1. Avviare il motore. Premere il pulsante del condizionatore d'aria. 2. Selezionare la posizione della mod ...

Škoda Rapid. Accoppiamento e collegamento
Introduzione al tema Per collegare un telefono a Infotainment, è necessario accoppiare tra loro i due dispositivi tramite Bluetooth. In base al tipo di Infotainment è possibile accoppiare fi ...

Lexus CT200H. Consigli per la guida di veicoli ibridi
Per una guida economica ed ecologica prestare attenzione agli aspetti seguenti: Uso della modalità di guida Eco Quando si utilizza la modalità di guida Eco, la coppia corrispondente a ...